sabato 4 ottobre 2014

ABC per lavorare con il pannolenci

Oggi ho pensato di fare una mini guida per chi volesse iniziare a creare qualcosa con il pannolenci.
Per prima cosa ci vuole il pannolenci, ormai reperibile un po' ovunque, lo vendo pure io nel mio negozio :D
Il pannolenci si differenzia dal feltro soprattutto dalla morbidezza e leggerezza, esiste il feltro sottile ma rimane appunto più rigido del pannolenci, quest'ultimo lo potete appallottolare nella mano e non si rovinerà (anche se è meglio evitare di farlo troppo energicamente).
Data questa caratteristica si presta molto bene alla realizzazione di lavori imbottiti.

Il necessario perciò per chi si avvicina a questo hobby è:
- pannolenci
- cotone da ricamo moulinè o cotone da cucire, io uso entrambi a seconda del colore che mi serve, quello da ricamo moulinè è formato da 6 fili divisibili, io ne utilizzo 1 per le cuciture a punto festone e 2 per gli eventuali ricami o le cuciture decorative
- aghi da ricamo appuntiti, non quelli per il punto croce
- forbicine, un paio da usare solo per ritagliare il pannolenci o la stoffa e un paio solo per ritagliare la carta
- imbottitura per cuscini
- fantasia
- fantasia
- fantasia

Se avete qualche nozione di cucito, il materiale, l'attrezzatura e le ultime 3 voci della lista potete fermarvi di leggere qui e iniziare a creare, altrimenti andiamo avanti.


Ora servono degli schemi e magari anche delle istruzioni per poter fare qualcosa di reale.
Il web è pieno di risorse, schemi, tutorial, video tutorial, molto spesso in inglese, ma non ci crederete mai per una volta l'Italia aveva pubblicato una bellissima rivista su come realizzare quei teneri animali che impazzano ora ovunque sul web, ho scoperto della sua esistenza seguendo il blog di una delle più brave artiste in circolazione Erica Catarina
La rivista è

ma a quanto pare è irrecuperabile, meno male che la rete ci aiuta, infatti è possibile scaricarla da moltissimi siti.

Basta cercare su google "cucciolotti portafortuna" e vi usciranno una marea di siti, molti stranieri, dove poter trovare l'intera rivista.


Per ora mi fermo qui e vi auguro buona creatività!!!!